HTAccess

Come si usa il file .htaccess

Come si usa il file .htaccess

Nello scorso articolo abbiamo visto cos'è il file .htaccess. Oggi vedremo come si usa questo file sconosciuto.

.htaccess è il nome del file, non è un’estensione, non è possibile creare un file chiamato file.htaccess, è semplicemente .htaccess. Questo file viene preso inconsiderazione dal server web Apache quando viene messo in qualsiasi directory del vostro sito. Questo file avrà effetto su tutta la directory, sottodirectory e files dove verrà inserito.

Il file .htaccess lo si può creare con qualsiasi editor di testo (TextPAd, UltraEdit... Non è possibile utilizzare Microsoft Notepad).

Questo è un esempio del contenuto del file .htaccess:

AuthName "Member's Area Name"
AuthUserFile /path/to/password/file/.htpasswd
AuthType Basic
require valid-user
ErrorDocument 401 /error_pages/401.html
AddHandler server-parsed .html


Questo è un esempio avanzato: abilita la protezione tramite password di una directory; offre il reindirizzamento ad una pagine di errore personalizzata se l’utente non inserisce i dati di login corretti; attiva le SSI (Server Side Include) per l’utilizzo con i files ‘.html’. Non scoraggiatevi, è molto semplice, basta solo capirne il funzionamento e nei prossimi articoli vedremo degli esempi molto chiari e pronti da utilizzare. Gli esempi saranno spiegati riga per riga, in modo da capire cosa fa ogni riga di codice e perché usarla.
Dopo aver creato il file .htaccess, che sarà simile all’esempio appena visto, dovrete caricarlo sul vostro sito. Per fare questo avrete bisogno di un programma FTP come ad esempio FileZilla.
Quando caricherete il vostro file .htaccess, è molto importante caricarlo in modalità ‘ASCII’. Le modalità ‘ASCII’ e BINARY’ sono metodi di trasferimento diversi ed è importante che il file .htaccess sia trasferito in modalità ‘ASCII’ e NON ‘BINARY. Quindi prima di caricare il vostro file .htaccess, assicuratevi che la modalità di trasferimento sia impostata su ‘ASCII’.
Caricate il file .htaccess nella directory che volete utilizzare le impostazioni inserite nel file .htaccess. Ora tramite il vostro browser visitate la pagina o la cartella che contiene il file .htaccess e lo vedrete al lavoro.
Una possibile causa di errore, possono essere i permessi errati impostati per il file .htaccess. Questo succede solo su alcuni server. Per risolvere questo problema, basta impostare i permessi del file ‘755’ oppure ‘executable’, tramite il vostro programma FTP, cercando ‘Permessi file’ oppure ‘CHMOD’ ed inserire il valore ‘0755’.
Se il vostro file .htaccess non dovesse funzionare, dovrete contattare l’amministratore del vostro hosting ed assicurarvi che sia abilitato .htaccess nel vostro account. Alcune aziende di hosting non permettono l’utilizzo di questo file senza permessi.

Nel prossimo articolo vedremo come gestire i documenti di errore con .htaccess.

 

 


 2606, 

Facebook

Twitter

Seguici su

© IO Solution All rights reserved - Sede op. Viale Palmanova, 213 33100 Udine - Sede Leg. Via Savona 16/c 33100 Udine - P.IVA 02767840305 - PEC io-solutionsrl@pec.it - REA UD-286559 - capitale 900 € i.v.